lunedì 7 marzo 2016

ARANCINE



Ingredienti x 20 arancine

1/2 kg. di riso arborio, 1/2 kg. di riso originario , 2,2 lt. di brodo di carne (Dadi 5 ), 2 bustine di zafferano, 100 g. di grana, 500 g. di tritato misto (vitello maiale), 1/2 bicchiere di vino, 2 cucchiai di concentrato di pomodoro, 200 g. di piselli freschi (o findus),1 carota, una costa di sedano, 2 foglie di alloro  1 cipolla, 3 bicchieri d'acqua, farina 100 g., pangrattatoo, acqua 150 cl., olio di semi.


Preparazione: 

Sciogliere lo zafferano nel brodo, e cuocere il riso fino all'assorbimento completo del brodo. Condire con  grana e mettere in frigo 4 ore almeno. In un tegame,  con mezza cipolla tritata , la carota e il sedano a pezzettini rosolare la carne, sfumare col vino, unire il concentrato e i bicchieri d'acqua, aggiustare di sale pepe e zucchero, unire l'alloro e portare a cottura. (ragù asciutto)

A parte preparare  i piselli mettendoli in pentolino col resto della cipolla olio sale pepe, un po' d' acqua. Quindi fare una palla col riso, aprire pian piano  tenendo l'arancina nel palmo di una  mano ed allargarla con le dita dell'altra.
Inserite il condimento di carne e piselli  e chiudete possibilmente senza aggiungere altro riso. Preparate la pastella con  acqua e farina sbattuti (consistenza tipo besciamella duretta) passatela sulla superficie dell'arancina accarezzandola con la mano ed impanatela nel pan grattato. Friggetele in abbondante olio a 165°. Fare riposare 5-10 mn prima di servire.










Se dimezzate la grandezza potete ottenerne il doppio e servirle come antipasto.
Se vi piacciono le arancine al burro, molto più semplici, dovete sostituire il ripieno di carne e piselli con 250 g. prosciutto cotto a pezzetti, 1 mozzarella, tagliata a dadini e 200 g. di besciamella.  

Stampa la ricetta

Nessun commento:

Posta un commento